Riccardo Petrella, presidente dell'Acquedotto Pugliese

"L'acqua è questo, è la rappresentazione di questa battaglia per la vita. Portatori d'Acqua per portare la narrazione e la scelta del mondo della scelta alla vita e del diritto alla vita, e non di una società fondata sul capitale.

a. Portatori del diritto all'acqua come dicono Danielle Mitterand, Alex Zanotelli e tutti quelli che sono qui oggi, per rendere popolare il concetto del diritto .

b.   Portatori dell'idea che prima di tutto c'è il diritto alla vita .

c . Portatori dell'idea che ci sono beni comuni nel mondo, e non è vero che tutto può essere merce di scambio, anche la vita. Portatori dell'idea che c'è una responsabilità collettiva all'acqua siamo infatti responsabili di tutto ciò che succederà tra un miliardo di anni e alle generazioni future.

d. Portatori dell'idea che con l'acqua si fa la pace , nel senso di non violentarla, non abusarne e non distruggerla, ma anche non fare guerre sull'acqua. Da qui ha senso la nostra battaglia contro la mercificazione, e contro tutti coloro che sono portatori dell'idea dell'inevitabilità delle guerre dell'acqua."

ultima modifica: 09/02/2012 Alma P.
Portatori d'Acqua
Campagna Portatori d'acqua
Via Rembrandt 9, Milano
telefono e fax: +39 02 89056946
back_to_top