Alex Zanotelli, Missionario Comboniano

"L'acqua è qualcosa di sacro, è vita, diritto fondamentale di ogni essere umano.

Grazie  a  tutti quelli sparsi per il mondo in tutti i paesi, che hanno agito  e  stanno
agendo   per   portare  acqua   al   mulino   dei  diritti  fondamentali  umani,   grazie
dell'impegno profuso in ogni paese, dei Portatori d'Acqua.

Essere Portatori d'Acqua significa prendersi l'impegno con il nostro Governo per
mantenere  la  gestione  della  risorsa  in  mano  pubblica,  vuol  dire  agire  a  livello
locale,  e  nazionale  come  già  è  stato  fatto  a  Napoli   nella  battaglia  contro   la
privatizzazione.

Essere Portatori d'Acqua vuol  dire  anche  premere  perché il diritto all'acqua sia
inserito  nella  Costituzione  italiana  e  in  quella  europea,  significa  lottare contro le
tendenze di privatizzazione dettate dalla direttiva Bolkestein e dai GATS"

ultima modifica: 09/02/2012 Alma P.
Portatori d'Acqua
Campagna Portatori d'acqua
Via Rembrandt 9, Milano
telefono e fax: +39 02 89056946
back_to_top